Sabato 20 Aprile 2019

semplificazione

  • 14 dicembre 2016: una data da non dimenticare

    Cari Colleghi ed Amici del S.i.C., 

    a ricordo dello scorso 14 dicembre, abbiamo preparato un video sulla partecipazione del nostro Sindacato alla prima manifestazione nazionale dei Commercialisti italiani che trovate qui.

    Oltre ad essere scesi in piazza abbiamo anche partecipato ad una
  • LA NUOVA FATTURAZIONE ELETTRONICA - Tra falsi miti e leggende metropolitane

    Come da ormai troppo tempo accade nel nostro Paese, la patologica esistenza dell‘evasione tributaria presuppone la ricorrente denuncia ai media (amplificandone la portata del problema che pure esiste), per poi propinare la cura che, come d’abitudine, è da un lato la sempre maggiore invasività del Fisco nella vita privata dei comuni cittadini e nelle scelte economiche delle imprese, dall’altro la progressiva accelerazione tecnologica della macchina fiscale nel rapporto Fisco/Contribuente.

    Tuttavia, a nostro modesto parere (di cittadini, prima ancora che di tecnici), se l’obiettivo da perseguire
  • Lettera aperta a Gentiloni e Padoan

    Al Presidente del Consiglio
    Dott. Paolo GENTILONI

    Al Ministro dell’Economia e delle Finanze
    Dott. Pier Carlo PADOAN

    Gentile Presidente del Consiglio e Gentile Ministro delle Finanze,

    la presente per rappresentarVi lo stato di profondo disagio e malcontento avvertito, ormai da diversi anni, dai Commercialisti italiani; situazione determinata da una condizione lavorativa e financo ambientale ormai insopportabile nell’esercizio della nostra Professione.

    Ci riferiamo in particolar modo ai
  • Lo sciopero dei Commercialisti: tra germogli e spine

    Il SIC, Sindacato Italiano Commercialisti, da sempre convinto della necessità di una forte forma di protesta da parte della Categoria, aveva aderito incondizionatamente al primo sciopero nazionale dei Commercialisti, indetto per i prossimi giorni, pur non facendo parte del tavolo delle sigle sindacali che lo avevano proclamato.

    Attendevamo l’Assemblea di venerdì 17 febbraio per discuterne con i numerosi associati giunti da tutta Italia, consapevoli del fatto che un organismo sindacale ha il dovere di ascoltare le proposte (ed eventualmente anche le critiche) dei propri iscritti.

    Nel frattempo, a seguito degli incontri con il Ministero, delle aperture ottenute sul fronte delle richieste, ma anche per il concreto rischio di sanzioni a carico dei nostri clienti, che avrebbero scoraggiato la partecipazione dei nostri colleghi all’iniziativa sindacale, le sigle che avevano proclamato lo sciopero, ne hanno comunicato la revoca.

    Tale revoca non ha trovato d’accordo la nostra Assemblea, convinta
  • Nell’era dell'incertezza...

    Correva l’anno 2015 e, dopo un anno e mezzo dal cambio di governance, la D.ssa Orlandi rilasciava interviste in cui esprimeva soddisfazione nel guidare “un'amministrazione finanziaria che, pur in un momento difficile, riusciva sempre a raggiungere i risultati attesi”.

    Si era finalmente ripensato al rapporto del Fisco con i cittadini, che appariva stanco e sfibrato. Proprio in quella sede si preannunciava l’era del 730 precompilato “molto semplice” e alla portata di tutti. Doveva essere
  • Parole, parole, parole

    Con riferimento alla pubblica manifestazione di Roma, al successivo sciopero indetto dalla categoria ed alla sua successiva revoca decisa a seguito di accordi intercorsi tra l’AdE e le sigle sindacali proclamatrici per avviare un’apertura di credito verso l’Agenzia stessa, rileviamo purtroppo che la situazione, ad oggi, non si è affatto evoluta. 

    Basandoci sui semplici fatti, dalla revoca ad oggi dobbiamo evidenziare:
  • Riflettiamo sulla fatturazione elettronica (una voce fuori dal coro)

    La fatturazione elettronica prende le mosse dall’introduzione di uno standard Saf-t, Audit file for tax; si tratta di uno standard internazionale per lo scambio elettronico dei dati contabili.
    Lo standard è definito dall’OCSE che è l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico ed è sempre più adottato nei paesi europei come mezzo per presentare le dichiarazioni dei redditi per via elettronica.
    I requisiti del file sono espressi
  • Scioperiamo?

    In attesa dell’assemblea annuale del 17 febbraio prossimo, che prevede all’ordine del giorno, tra l’altro, anche il tema dello sciopero, anticipiamo alcune nostre valutazioni in ordine alla ventilata ipotesi della revoca della proclamazione: 

    1) vorremmo scindere le questioni che riguardano
  • SPESOMETRO 2017 (ovvero il “De Profundis” della semplificazione) e COMUNICAZIONI LIPE (ovvero dalla “Compliance” al “Bullying”)

    Già si parla di una nuova proroga… e non potrebbe essere diversamente, tenuto conto di tutti i problemi e dei danni che il nuovo spesometro (ma è più corretto dire comunicazione dati fatture emesse e ricevute) ha prodotto e continua ancora a produrre: sito malfunzionante, procedure macchinose, dati sensibili messi alla mercé di chiunque (e siamo curiosi di conoscere quali provvedimenti verranno presi – se verranno presi – nei confronti dei responsabili di tale gravissima violazione della privacy), maldestri tentativi di giustificazione da parte dell’A.d. di Sogei.
  • Tra proteste, tavoli e spesometri: facciamo un po' di chiarezza

    Politica sindacale e posizione attuale del Sindacato italiano Commercialisti

    Dopo un lungo periodo difficile per la Categoria a causa di adempimenti sempre più stringenti ed onerosi (sostanzialmente a nostro carico), il Sindacato italiano Commercialisti ha sentito la necessità di fare un po’ di chiarezza in ordine alla coerenza dei propri comportamenti ed ai rapporti con i diversi players dentro e fuori alla nostra Categoria.

    Per dovere informativo nei confronti dei nostri associati e simpatizzanti

Invita un collega

Invita i tuoi colleghi a unirsi a noi!
Facciamoci sentire!

AIACE Partner

AIACE
Live betting in bet365 Sport now.

NOTA:

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei navigatori. Se decidi di continuare la navigazione accetti il loro uso. Per saperne di piu'

Approvo