Sabato 15 Giugno 2024

Effetti critici della riforma del contenzioso tributario

Il decreto di riforma del processo tributario, così come approvato in via definitiva, finisce per rendere sotto molteplici profili più difficoltoso l’esercizio del diritto di difesa del contribuente, pur qualificato come “inviolabile in ogni stato e grado del procedimento” dall’art. 24 della Costituzione. Si è assistito a un vero e proprio “attacco al processo” non solo dall’esterno, con il potenziamento degli istituti deflattivi, ma anche dall’interno, visto l’incremento della difficoltà di gestione e governo degli adempimenti processuali imposto dalla riforma fiscale. La necessità di attestare la conformità all’originale di tutti i documenti riversati nel processo, la sentenza in forma semplificata nella sola fase cautelare, con il conseguente rischio di non poter più depositare documenti per la contemporanea abrogazione della facoltà di farlo secondo grado, il divieto di depositare deleghe e procure in appello segnano, paradossalmente, l’affermazione del principio della prevalenza della forma sulla sostanza, che non è certo il modo più adatto per migliorare il rapporto di fiducia tra cittadino-contribuente e fisco. Un passaggio a vuoto, pertanto, in un contesto in cui le prospettive sono tutt’altro che incoraggianti, attesi i rivolgimenti che si connetteranno alla giustizia predittiva, formidabile strumento, se non perfettamente gestito, di appiattimento della giurisprudenza a scapito della qualità delle sentenze.

Questo ed altro nel documento (disponibile QUI) presentato, nel corso dell’ultima assemblea, dal Collega Dott. Giovanni Iaccarino che, anche in virtù della sua importante esperienza come giudice tributario, offre diversi autorevoli spunti di riflessione.

Le esclusive professionali per i Commercialisti

Il 15 giugno 2021 il Sindacato italiano commercialisti interessò formalmente il Consiglio nazionale dell'annosa ed improcrastinabile questione della richiesta di esclusive professionali.
I tempi appaiono infatti maturi per agire con determinazione, a livello legislativo, per richiedere per i commercialisti ambiti di esclusiva e di riserva professionale, come accade del resto in moltissimi Paesi europei.
Si tenga inoltre conto che il “riconoscimento di competenze tecniche” 

Leggi tutto...

22 marzo 2024: Assemblea degli Associati

Gentili Associati,

è disponibile QUI l'avviso di convocazione dell'Assemblea degli Associati che si terrà a Città di Castello (PG), venerdì 22 marzo p.v., alle ore 18,00 (in seconda convocazione). Oltre che in presenza, sarà possibile partecipare anche in videoconferenza, come da istruzioni presenti nell’avviso.

Si ricorda che,

Leggi tutto...

29 aprile 2021: Assemblea degli Associati

Gentili Associati,

* @link http://www.joomlatools.com */ defined('KOOWA') or die; ?> icon && (!isset($show_icon) || $show_icon !== false)): ?> * @link http://www.joomlatools.com */ defined('KOOWA') or die; ?> pdf QUI size && (!isset($show_size) || $show_size !== false)): ?> (207 KB)  è disponibile l'avviso di convocazione dell'Assemblea degli Associati che si terrà, in videoconferenza come da istruzioni in calce allo stesso, giovedì 29 aprile p.v. alle ore 18,00 (in seconda convocazione).

Si ricorda che, ai sensi dell'art. 10 del vigente Statuto, "hanno diritto di intervento e di voto in Assemblea tutti i soci in regola nel pagamento delle quote associative annuali" (si richiede la regolarità dell'annualità 2020) e che "i soci possono farsi rappresentare da altri soci, anche se membri del Comitato Direttivo salvo, in quest'ultimo caso, per l'approvazione dei bilanci e le deliberazioni in merito a responsabilità dei componenti del Comitato stesso. Ogni socio potrà rappresentare per delega non più di altri 2 (due) soci".

Cordiali saluti,
Sindacato Italiano Commercialisti

E-book “INNOVARE IN TEMPI DI COVID”

Visto il grande successo della nostra serie di Webinar “INNOVARE IN TEMPI DI COVID”, oltre che rendere disponibili i webinar sulla nostra pagina facebook (a questo link), abbiamo realizzato un E-book comprensivo di tutto il materiale dei 4 webinar.
Il link per ricevere l’E-book verrà inviato a chi rinnova l’iscrizione al Sindacato oppure a chi la sottoscrive come nuovo iscritto.

Tuttavia, abbiamo deciso che sarà possibile ricevere l’E-book anche

Leggi tutto...

La riforma del sistema tributario italiano

Appuntamento a lunedì 18 settembre 2023, dalle ore 16 alle ore 19, per un interessante webinar sulla riforma del sistema tributario italiano, organizzato con il patrocinio del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili.

Il seminario, introdotto e moderato dal Presidente del SIC, dott. Stefano Sfrappa, con conclusione dei lavori affidata al Consigliere nazionale dott. Stefano Regalbuto, sarà un\'occasione di analisi e commento della recente Legge Delega n. 111 del 9 agosto 2023, volta anche ad offrire

Leggi tutto...

Il caos normativo in nome della lotta alla pandemia

Mai come oggi contribuenti e professionisti sono soffocati da una serie di norme e di adempimenti che si susseguono senza soluzione di continuità, in un turbinio di regole contingenti e spesso inutili. Talvolta create ad arte perché nella confusione generale e nella difficoltà di applicazione/fruizione molti contribuenti rinunciano agli esigui benefici.

Il tutto in un contesto di profonda difficoltà economica e di crescente disagio sociale.

Facciamo riferimento in particolare

Leggi tutto...

COMMERCIALISTI 4.0 - Difficoltà operative e nuove opportunità

Venerdì 11 novembre 2022, dalle 15:30 alle 19:00, in streaming sui nostri canali (Facebook, YouTube e SIC TV) si terrà il 1° Simposio Professionale online "COMMERCIALISTI 4.0 - DIFFICOLTA' OPERATIVE E NUOVE OPPORTUNITA'" che vedrà la partecipazione, tra gli altri, del Presidente nazionale Elbano De Nuccio. Sono inoltre previsti interventi da parte degli esponenti delle principali associazioni sindacali di categoria.

Inutile sottolineare come sia un appuntamento da non perdere.

Tutti i dettagli li trovate * @link http://www.joomlatools.com */ defined('KOOWA') or die; ?> icon && (!isset($show_icon) || $show_icon !== false)): ?> * @link http://www.joomlatools.com */ defined('KOOWA') or die; ?> pdf QUI size && (!isset($show_size) || $show_size !== false)): ?> (196 KB) .

La riforma fiscale durante il Covid: inopportuna e decontestualizzata

Il Sindacato italiano Commercialisti ha attenzionato il tema della c.d. “riforma fiscale” che secondo le intenzioni del Direttore dell’Agenzia delle Entrate Avv. Ernesto Maria Ruffini (e non del Legislatore) dovrebbe entrare in vigore dal 1° gennaio 2021.

Tale riforma potrebbe utilizzare le risorse messe a disposizione dal recovery fund per cambiare dalla radice il nostro sistema fiscale, riorganizzando il servizio delle Agenzie territoriali e tassando le imprese, mensilmente o trimestralmente, sulla base del principio di cassa.

L’attuale crisi economica ingenerata dallo stato di emergenza sanitaria sta creando

Leggi tutto...

Invita un collega

Invita i tuoi colleghi a unirsi a noi!
Facciamoci sentire!

Live betting in bet365 Sport now.

Link utili

  • Cristina Fiscalnews
  • Confprofessioni
  • UNAGRACO
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

NOTA:

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei navigatori. Se decidi di continuare la navigazione accetti il loro uso. Per saperne di piu'

Approvo