Venerdì 21 Luglio 2017

Mission

"Un gruppo di Colleghi di buona volontà ha coagulato nel corso del 2009 una serie di idee dando vita al Sindacato Commercialisti Umbria: unico tra Dottori e Ragionieri Commercialisti con rispettivi praticanti per la provincia di Perugia e di Terni. Tuttavia, la dimensione per ora locale, non deve essere considerata dai Colleghi come limitante, in quanto innanzitutto è l’occasione per “fare sindacato” e per abituarci tutti a comunicare per far sentire la propria voce quando necessario. In secondo luogo, corrisponde ad una scelta strategica ben precisa, in quanto vogliamo essere affrancati da altre sigle o organismi in modo da operare soltanto con il metro del giudizio, del buon senso e nell’interesse dei nostri iscritti Umbri.
Nell’intraprendere tale percorso, forte è stata sempre la voglia di fare qualcosa a difesa della nostra Categoria, molto spesso considerata poco (o addirittura non considerata affatto). Talvolta addirittura bistrattata, come quando vengono addossatte ai “Commercialisti” (tutti), responsabilità che o non gli competono o vengono artatamente distorte agli occhi della pubblica opinione.
Credere nel nostro Sindacato, che dopo pochi mesi dalla Sua costituzione può vantare circa ¼ di tutti gli iscritti Umbri, significa quindi valorizzare la nostra professione ed affermare nella pubblica opinione il giusto ruolo sociale che gli spetta.
In questa nostra missione, che ci vedrà anche attori nella conduzione di battaglie per la “sburocratizzazione” del sistema, siamo certi di incontrare le esigenze di imprese e cittadini, molto spesso lontani dalla politica proprio perché non accettano più passivamente adempimenti duplicati e talvolta pressoché inutili.
In definitiva, a pensarci bene, la nostra è quindi anche una battaglia per la civiltà giuridica nei rapporti con la Pubblica Amministrazione e dunque perfino di libertà nell’accezione più nobile del termine.
Crediamo pertanto, e lo desideriamo sinceramente, che con il nostro Sindacato possiamo essere da domani, anzi da oggi, più vicino a tutti i Colleghi.
E tale vicinanza, con il contributo di tutti, vogliamo che sia non solo di circostanza.
Tanti auguri a tutti noi."


Questo è quanto si leggeva sul vecchio sito.
Da quel lontano giorno del 2009 molta acqua è passata sotto i ponti ed oggi l’allora Sindacato Commercialisti Umbria è diventato il Sindacato Italiano Commercialisti, un’associazione ormai di livello nazionale, con iscritti provenienti da gran parte delle regioni italiane.
Molte sono state le battaglie affrontate, piccole e grandi, e molte sono quelle che stiamo affrontando e che abbiamo in cantiere.
Futuro della professione, lotta alla burocrazia, razionalizzazione e riduzione del carico fiscale, prospettive per i giovani professionisti, contenzioso tributario, sono solo alcuni dei temi di cui il nostro sindacato si è fatto carico con proposte, interventi, denunce.
Oggi il Sindacato Italiano Commercialisti, nel numeroso panorama delle associazioni di categoria, vuole restare una voce autonoma e libera, perché solo così facendo si avrà quella fondamentale energia propulsiva e propositiva che permette di poter esprimere la propria voce sia su questioni che riguardano la professione, sia su temi economici che indirettamente ci interessano come professionisti, come contribuenti, ma innanzitutto come cittadini che vogliono offrire il proprio contributo, forti della loro preparazione ed esperienza, non solo alla categoria, ma a tutta la collettività.

Invita un collega

Invita i tuoi colleghi a unirsi a noi!
Facciamoci sentire!

AIACE Partner

AIACE
Live betting in bet365 Sport now.

Link utili

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

NOTA:

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei navigatori. Se decidi di continuare la navigazione accetti il loro uso. Per saperne di piu'

Approvo